FUTSAL ANCONA DOPO IL RIPOSO, L’ETA BETA FANO. PEREZ: “NON È STATO L’INIZIO DI CAMPIONATO CHE VOLEVAMO”

È arrivato anche per il Futsal Ancona il tanto atteso riposo settimanale, occasione importantissima per rimettere insieme le energie ed affinare la strategia dopo un inizio di campionato non particolarmente brillante. L’attenzione ora è rivolta alla sfida della prossima settimana contro l’Eta Beta Fano, una trasferta difficile ed alla quale i biancoverdi vogliono farsi trovare pronti, riconquistando punti essenziali ai fini della classifica.

“Sicuramente non è stato l’inizio di campionato che noi volevamo” dice mister Perez, tecnico neroverde, a margine degli allenamenti infrasettimanali. “Un po’ di sfortuna, infortuni… ma sono tutte scuse. Questa sosta servirà a ricompattarci, abbiamo tanto da lavorare e da sistemare e soltanto così possiamo migliorare. Anche il non essere mai stati al completo dalla partita contro il Corinaldo, la prima in Coppa, ci ha penalizzato” continua. “Nelle prime partite c’è sempre bisogno di tutti, di compattezza. Nell’ultimo match a mancare erano quattro giocatori…”. Il leitmotiv, in ogni caso, resta “niente scuse”. “Non dobbiamo costruirci nessun alibi. Adesso dobbiamo solo lavorare ed uscire da una situazione come questa” aggiunge l’allenatore. Lavorare, lavorare ed ancora lavorare: in una stagione ostica come questa per partecipanti ed accoppiamenti, l’impegno in fase di allenamento è essenziale per arrivare in campo pronti e portare a casa risultati. “Sicuramente questo è un campionato molto duro ma ce lo aspettavamo. Sarà una sfida equilibrata, fino alla fine” chiosa Perez.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *